Linee guida per la certificazione dei centri di trasferimento tecnologico Industria 4.0

Linee guida per la certificazione dei centri di trasferimento tecnologico Industria 4.0

Beneficiari: Società e enti, iscritti al Registro delle Imprese e/o al Repertorio delle notizie Economiche e Amministrative (REA) e agli albi, ruoli e registri camerali obbligatori, che non siano in stato di liquidazione o scioglimento o sottoposti a procedure concorsuali e gli enti ed istituzioni pubbliche e private, incluse le associazioni imprenditoriali e loro strutture tecniche che risultino in possesso dei seguenti requisiti: Progettazione e/o realizzazione di servizi di trasferimento tecnologico in ambito Industria 4.0; Presenza di personale del centro con competenze nella realizzazione di servizi di trasferimento tecnologico Industria 4.0

Cultura CREA

Cultura CREA

Beneficiari: Imprese, inclusi i team di persone che vogliono costituire una società, e ai soggetti del terzo settore dell’industria culturale e turistica. Scadenza: a esaurimento fondi.

Piano Export Sud II

Piano Export Sud II

Beneficiari: Micro, piccole e medie imprese (MPMI), startup, consorzi regolarmente iscritti al registro delle imprese della CCIAA territorialmente competente, reti di impresa, i parchi tecnologici e universitari che abbiano sede operativa in Sicilia, Campania, Puglia, Calabria, Basilicata, Sardegna, Abruzzo e Molise; che siano in possesso di potenzialità di internazionalizzazione e capacità di apertura verso il mercato; che abbiano un sito internet o, in alternativa, siano presenti con una pagina informativa in un social network; che siano in grado di garantire una risposta telematica (es: posta elettronica) almeno in una lingua straniera alle richieste provenienti da interlocutori esteri. Scadenza: A sportello a partire partire dal 27 novembre 2017.

Iper e Super Ammortamento

Iper e Super Ammortamento

Beneficiari: Tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa, comprese le imprese individuali assoggettate all’IRI, con sede fiscale in Italia, incluse le stabili organizzazioni di imprese residenti all’estero, indipendentemente dalla forma giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico in cui operano. Scadenza: Si applica agli investimenti effettuati nel 2018 ovvero nel 2019 se entro il 31 dicembre 2018 l’ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione. Per il superammortamento, la data di consegna è estesa al 30 giugno 2019.

Patent Box

Patent Box

Beneficiari: Possono esercitare l’opzione i soggetti titolari di reddito d’impresa, indipendentemente dal tipo di contabilità adottata e dal titolo giuridico in virtù del quale avviene l’utilizzo dei beni. Scadenza: Opzione da esercitare nella dichiarazione dei redditi relativa al primo periodo d’imposta.