Lanciato Sentinel-3B, settimo satellite di Copernicus. - T3 Innovation

Lanciato Sentinel-3B, settimo satellite di Copernicus.


No comments

Lo scorso 25 aprile Sentinel-3B, il settimo satellite del programma europeo Copernicus, si è ricongiunto in orbita con il suo gemello Sentinel-3A. Questo abbinamento di satelliti ha l’obiettivo di migliorare la copertura e la fornitura di dati per il programma ambientale della Commissione Europea. Già 92 minuti dopo il decollo, sono stati trasmessi i primi segnali alla stazione terrestre svedese dell’ESA.

La fase iniziale dell’orbita è stata dedicata al monitoraggio del funzionamento dei sistemi satellitari da parte degli operatori che hanno provveduto a calibrare gli strumenti di misurazione per l’avvio della missione, previsto tra cinque mesi.

Il nuovo satellite restituirà all’Europa una visione molto dettagliata del nostro pianeta, grazie ad un monitoraggio quotidiano di suolo, acque e atmosfera terrestre da cui saranno rilevati e processati dati utili elaborare informazioni cruciali di supporto alle strategie ambientali mondiali. Per quanto concerne le acque, Sentinel-3B permetterà di misurare la temperatura, il colore e l’altezza della superfici marine, così come lo spessore dei ghiacci, contribuendo a monitorare puntualmente i cambiamenti climatici e l’inquinamento delle acque. Sulla terraferma, la missione consentirà di controllare e prevenire gli incendi boschivi e lo stato di salute della vegetazione. Quanto all’aria, l’attività condotta dal satellite si rivelerà utile al monitoraggio del fenomeno dell’inquinamento atmosferico.

Le applicazioni industriali dei dati telerilevati da Sentinel-3B sono molteplici. Dall’agricoltura di precisione, alla prevenzione dei disastri ambientali, alla sicurezza civile, il nuovo satellite va ad impattare su ambiti nei quali la precisione dell’informazione è di fondamentale rilievo per lo sviluppo sostenibile delle imprese di settore.

Ilaria Nitti

Articoli correlati

Commenta articolo