Lavoro - 5 Tips per iniziare il 2019 al massimo! - T3 Innovation

Lavoro – 5 Tips per iniziare il 2019 al massimo!


No comments

E’ cominciato un nuovo anno e con esso una serie di nuovi impegni, responsabilità e scadenze da rispettare.

Ti senti ancora frastornato dalle vacanze e fai fatica a riprendere il ritmo? Niente paura, puoi sfruttare questo momento per cambiare la tua prospettiva, seguendo 5 semplici tips che ti aiuteranno a rimetterti in carreggiata e ad aumentare la tua efficienza professionale!

  1. Svuota la mente
    Il nostro cervello si focalizza su un compito alla volta, a cui dedica uno spazio di analisi delle informazioni limitato. La moltitudine di impegni e distrazioni quotidiane che affollano la nostra mente ci distoglie dall’attività che stiamo svolgendo, facendoci sprecare tempo prezioso.
    Ogni mattina, prima di iniziare la giornata lavorativa, scrivi su un foglio bianco tutto ciò che si affaccia alla tua mente, indistintamente e senza seguire un ordine preciso, penserai dopo a dare una gerarchia organizzata ai tuoi pensieri.
  2. Fai dell’organizzazione il tuo mantra
    Una volta effettuata questa operazione, distingui gli impegni privati da quelli professionali e scarta i pensieri inutili, datti dei tempi precisi e impegnati per rispettarli
    . In questo modo sarà più facile concentrarti sul tuo lavoro, sgombrando la mente dal superfluo.

  3. Fatti aiutare dalla tecnologia
    L’organizzazione è un fattore cruciale per la corretta gestione del lavoro, affidarsi esclusivamente ad agende cartacee e post-it  può essere talvolta dispersivo.
    Esistono diversi validi tool e servizi di gestione delle to-do list, prova quello più adatto alle tue esigenze, ti sarà d’aiuto per organizzare i progetti e osservare le scadenze.
  4. Definisci le priorità
    Organizza la tua giornata seguendo il metodo ABC, che consiste nell’assegnare ad ogni item della to do list una priorità, secondo il seguente criterio:
    – A rappresenta i “devo”:  le attività urgenti da portare a termine oggi;
    – B rappresenta i “dovrei”: cose importanti ma meno urgenti, da concludere entro la settimana;
    – C raccoglie tutti i “se mi avanza del tempo”: attività non prioritarie nella giornata, che vanno comunque completate entro il mese.
    Questo metodo risulta utile per sfruttare al meglio il tempo e mantenere una visione aggiornata sui propri impegni.
  5. Stabilisci obiettivi realistici
    Per stilare una programmazione efficace, è necessario scegliere obiettivi quanto più possibile realistici e concreti. Individua gli obiettivi a lungo termine che ti permettano di avere sempre chiaro il quadro di insieme, e concentrati sugli obiettivi a breve termine, stilando le relative tempistiche e monitorando i progressi giorno dopo giorno.

Infine, c’è un’ulteriore risorsa per far si che il 2019 sia l’anno della svolta, richiedere la consulenza specialistica di esperti che sappiano prospettarti tutte le opportunità e potenzialità ancora inesplorate del tuo business o della tua idea innovativa, ti aspettiamo da T3 Innovation!

 

Articoli correlati

Commenta articolo