Officine del Gusto - il gelato gastronomico - T3 Innovation

Officine del Gusto – il gelato gastronomico


No comments

Officine del Gusto è un laboratorio di gelato artigianale, che realizza gelati gourmet utilizzando esclusivamente ingredienti tipicamente lucani di prima qualità.

Il concept nasce dall’idea del fondatore Luigi Buonansegna che al termine dei suoi studi decide di rientrare in Basilicata per realizzare la sua passione, in modo del tutto innovativo.

Lo abbiamo intervistato per farci raccontare cosa rende il suo gelato un prodotto di eccellenza.

Luigi, cosa differenzia Officine del Gusto dalle gelaterie tradizionali?

Ho creato “Officine del Gusto” con l’obiettivo di valorizzare i prodotti di alta qualità tipici del territorio lucano attraverso il gelato, dando loro nuova forma e nuova vita e comunicando le nostre eccellenze all’esterno.

Per garantire standard qualitativi elevati ho selezionato personalmente fornitori di fiducia che trattano materie prime naturali e sostenibili, rigorosamente a Km Zero, con cui ho costruito una rete di contatti e collaborazioni, uniti dagli stessi valori e filosofia di valorizzazione del territorio.

Il risultato è un prodotto innovativo che si discosta dal gelato tradizionale, per dar vita all’idea di gelato gastronomico: un alimento che esplora nuovi gusti, abbinamenti e consistenze, giocando sul contrasto di texture e l’alternanza di caldo-freddo, per un’esperienza culinaria unica, che può dare valore aggiunto al mondo della ristorazione.

Qual è stato il ruolo di T3 Innovation nella realizzazione di questo progetto?

Il contributo di T3 Innovation è stato fondamentale in diverse fasi del progetto, dall’individuazione delle tipicità locali per la creazione di nuovi gusti, alla realizzazione della ricerca di anteriorità, che porterà alla registrazione del marchio Officine del Gusto.

Quali sono le tue ambizioni per il futuro?

Come ti dicevo l’idea è quella di inserirmi nel mercato dell’alta ristorazione, il mio obiettivo è quello di includere il gelato gastronomico in ogni portata, per creare piatti originali ed innovativi.

Sul territorio locale sono riuscito ad avviare alcune collaborazioni con ristoratori, soprattutto grazie alla conoscenza personale e alla reciproca stima, ma la mia più grande ambizione è quella di creare un modello strutturato e riproponibile sul piano nazionale ed internazionale, che consenta di creare collaborazioni qualificanti e durature con professionisti del settore e che renda il gelato un prodotto di punta rappresentativo degli alimenti peculiari della tradizione gastronomica lucana.

Sicuramente mi servirò ancora del supporto di T3 Innovation per uscire dal confine territoriale ed attuare un vero e proprio intervento di promozione della Basilicata attraverso la rivisitazione dei suoi sapori.

Articoli correlati

Commenta articolo