Lanciato Sentinel-3B, settimo satellite di Copernicus.

Sentinel-3B, il settimo satellite del programma europeo Copernicus, si è ricongiunto in orbita con il suo gemello Sentinel-3A. L'obiettivo è il monitoraggio quotidiano di suolo, acque e atmosfera terrestre per rilevare dati utili allo sviluppo di strategie ambientali.

Progetto IDEEO. Il 26 aprile, evento su agricoltura di precisione

Si terrà il 26 aprile, a Matera, a partire dalle 9 e all'interno del progetto IDEEO, l'evento "Smart is the new Green dedicato alle possibili applicazioni delle tecnologie satellitari per l'agricoltura di precisione. La mattinata sarà dedicata alla presentazione delle attività de progetto IDEEO e il pomeriggio a incontri one-to-one tra imprese agricole e fornitori di tecnologie, come ricercatori, startup e spin-off.

Grazie agli origami, arrivano i droni spazzini

Un progetto sperimentale coreano, coniugando la tradizione degli origami con le moderne tecnologie, ha sviluppato un braccio meccanico, applicabile ai droni, per afferrare e raccogliere gli oggetti

Un “Espresso” per osservare il cielo

Si chiama "Espresso" il telescopio più grande del mondo, con un diametro di 16 metri, nato grazie alla sfida lanciata dall’Osservatorio europeo astrale. È formato da quattro unità combinate ed è in grado di restituire analisi di dettaglio e confronto ad alta precisione. Gli studiosi dello spazio avranno così a disposizione uno strumento avanzato per raggiungere i loro obiettivi scientifici.

Matera al centro dell’Europa, anche nel settore OT, con Mugs

La Città dei Sassi ospiterà Mugs, l'infrastruttura di terra di riferimento del programma satellitare Edrs che fornirà un servizio in tempo quasi-reale di trasmissione dati da satelliti in orbita bassa. Il progetto prevede la partecipazione di Ses ed Airbus e sarà realizzato in stretta collaborazione con e-Geos. La nuova infrastruttura sarà operativa dalla seconda metà del 2019.

Internet dallo spazio. Il progetto Starlink

SpaceX fa un nuovo lancio in orbita per dare avvio alla fase sperimentale del progetto Starlink, ovvero una costellazione di mini satelliti in grado di rendere internet accessibile a tutti. Attualmente ce ne sono due di 12 mila e la sperimentazione durerà circa un anno.

Che ne sa un satellite di un campo di grano? La piattaforma Agrosat

Si chiama Agrosat la piattaforma, nata dalla partnership tra Barilla e l'istituto di Biometeorologia del Cnr, che elabora dati satellitari per offrire informazioni utili a monitorare la produttività dei campi. Un esempio di agricoltura di precisione che punta all’aumento della produzione e della qualità del raccolto, senza tralasciare l'impatto ambientale.

L’esperienza umana che genera innovazione: i LivingLab

Nel 2003, al MIT di Boston, è nato un nuovo modello operativo che definisce l'innovazione come il risultato di un processo di co-produzione e co-creazione basato sull'interazione tra le persone e le nuove tecnologie applicati in ambienti di vita.