Progetti complessi di ricerca e sviluppo Aree  tematiche Energia e Bioeconomia

Progetti complessi di ricerca e sviluppo Aree tematiche Energia e Bioeconomia

Beneficiari: - tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa (imprese, enti non commerciali, consorzi e reti d’impresa), indipendentemente dalla natura giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico in cui operano - Imprese italiane o imprese residenti all’estero con stabile organizzazione sul territorio italiano che svolgono attività di Ricerca e Sviluppo in proprio o commissionano attività di Ricerca e Sviluppo - Imprese italiane o imprese residenti all’estero con stabile organizzazione sul territorio italiano che svolgono attività di Ricerca e Sviluppo su commissione da parte di imprese residenti all’estero che effettuano investimenti in attività di ricerca e sviluppo a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e fino a quello in corso al 31 dicembre 2019. Scadenza: La misura è applicabile per le spese in Ricerca e Sviluppo che saranno sostenute nel periodo 2017-2020. Alla misura si accede automaticamente in fase di redazione di bilancio, indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi, nel quadro RU del modello Unico Sussiste l’obbligo di documentazione contabile certificata.

BANDO PID 2019 – Voucher Digitali I4.0

BANDO PID 2019 – Voucher Digitali I4.0

Beneficiari: - tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa (imprese, enti non commerciali, consorzi e reti d’impresa), indipendentemente dalla natura giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico in cui operano - Imprese italiane o imprese residenti all’estero con stabile organizzazione sul territorio italiano che svolgono attività di Ricerca e Sviluppo in proprio o commissionano attività di Ricerca e Sviluppo - Imprese italiane o imprese residenti all’estero con stabile organizzazione sul territorio italiano che svolgono attività di Ricerca e Sviluppo su commissione da parte di imprese residenti all’estero che effettuano investimenti in attività di ricerca e sviluppo a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e fino a quello in corso al 31 dicembre 2019. Scadenza: La misura è applicabile per le spese in Ricerca e Sviluppo che saranno sostenute nel periodo 2017-2020. Alla misura si accede automaticamente in fase di redazione di bilancio, indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi, nel quadro RU del modello Unico Sussiste l’obbligo di documentazione contabile certificata.

Bandi LIFE 2019

Bandi LIFE 2019

Beneficiari: - tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa (imprese, enti non commerciali, consorzi e reti d’impresa), indipendentemente dalla natura giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico in cui operano - Imprese italiane o imprese residenti all’estero con stabile organizzazione sul territorio italiano che svolgono attività di Ricerca e Sviluppo in proprio o commissionano attività di Ricerca e Sviluppo - Imprese italiane o imprese residenti all’estero con stabile organizzazione sul territorio italiano che svolgono attività di Ricerca e Sviluppo su commissione da parte di imprese residenti all’estero che effettuano investimenti in attività di ricerca e sviluppo a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e fino a quello in corso al 31 dicembre 2019. Scadenza: La misura è applicabile per le spese in Ricerca e Sviluppo che saranno sostenute nel periodo 2017-2020. Alla misura si accede automaticamente in fase di redazione di bilancio, indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi, nel quadro RU del modello Unico Sussiste l’obbligo di documentazione contabile certificata.

Industria 4.0. Legge 190/2014. Credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di Ricerca e Sviluppo.

Industria 4.0. Legge 190/2014. Credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di Ricerca e Sviluppo.

Beneficiari: - tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa (imprese, enti non commerciali, consorzi e reti d’impresa), indipendentemente dalla natura giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico in cui operano - Imprese italiane o imprese residenti all’estero con stabile organizzazione sul territorio italiano che svolgono attività di Ricerca e Sviluppo in proprio o commissionano attività di Ricerca e Sviluppo - Imprese italiane o imprese residenti all’estero con stabile organizzazione sul territorio italiano che svolgono attività di Ricerca e Sviluppo su commissione da parte di imprese residenti all’estero che effettuano investimenti in attività di ricerca e sviluppo a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e fino a quello in corso al 31 dicembre 2019. Scadenza: La misura è applicabile per le spese in Ricerca e Sviluppo che saranno sostenute nel periodo 2017-2020. Alla misura si accede automaticamente in fase di redazione di bilancio, indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi, nel quadro RU del modello Unico Sussiste l’obbligo di documentazione contabile certificata.

Bando ISI INAIL 2018

Bando ISI INAIL 2018

Beneficiari: I soggetti destinatari dei finanziamenti sono le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato ed agricoltura e, per l’asse 2 di finanziamento anche gli enti del terzo settore. Scadenza: La fase di compilazione della domanda si aprirà l’11 aprile 2019 e si chiuderà alle ore 18:00 del 30 maggio 2019.

Programma SME Instruments. Next generation Internet. Contributo a fondo perduto fino al 100% per la protezione della privacy sul web.

Programma SME Instruments. Next generation Internet. Contributo a fondo perduto fino al 100% per la protezione della privacy sul web.

Beneficiari: Le domande di finanziamento devono riguardare solo uno di questi sotto-argomenti; - Rafforzamento dell'affidabilità di Internet con le identità elettroniche: questo argomento metterà a punto tecnologie federate e / o decentralizzate per supportare identità elettroniche su Internet con vari livelli di identificazione, per nuovi modelli di business per la verifica e la valutazione dei dati personali. I proponenti devono prestare attenzione alle seguenti dimensioni: scalabilità, facilità d'uso, dispiegabilità, sostenibilità, standardizzazione. - Servizio e portabilità dei dati: questo argomento affronterà la sfida della portabilità dei dati personali su Internet come previsto e il trasferimento dei dati. L'oggetto del progetto deve riguardare la separazione dei dati dai servizi forniti agli utenti finali, al fine di garantire una combinazione perfetta di servizi Internet e commutazione senza attrito. Occorre prestare attenzione agli sviluppi tecnologici, alla standardizzazione dei profili personali, alla gestione pratica di set di dati che mischiano dati personali e non personali, modelli operativi e di business, nonché vincoli di natura tecno-legale e alla semplificazione dei contratti degli utenti finali e delle condizioni d'uso. - Ristrutturazione dell'architettura di Internet aperta: supportare le comunità di sviluppatori nell'assicurare l'evoluzione dell'architettura di Internet verso una migliore efficienza, scalabilità, sicurezza e resilienza. - Auditing, test e miglioramento di protocolli e software open source e hardware utilizzati per la gestione di Internet.

Europa Creativa. Bando EACEA 32/2018. Sostegno ai festival. Contributo a fondo perduto per la realizzazione di programmi televisivi e film festival.

Europa Creativa. Bando EACEA 32/2018. Sostegno ai festival. Contributo a fondo perduto per la realizzazione di programmi televisivi e film festival.

Beneficiari: Tale sostegno finanziario è rivolto ad organizzazioni che realizzino festival di film e di programmi audiovisivi di creazione europei (fiction, documentari, animazione, cortometraggi e lungometraggi). I candidati devono essere soggetti giuridici europei (imprese private, organizzazioni senza scopo di lucro, associazioni, organizzazioni di volontariato, fondazioni, comuni/consigli comunali, ecc.) aventi sede in uno dei paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA e appartenere direttamente o tramite partecipazione maggioritaria a cittadini di tali paesi. Scadenza: I termini per la presentazione delle proposte sono i seguenti: - 20 dicembre 2018, ore 12.00 (ora di Bruxelles) per festival aventi inizio fra il 1° maggio 2019 e il 31 ottobre 2019; - 7 maggio 2019, ore 12.00 (ora di Bruxelles) per festival aventi inizio fra il 1° novembre 2019 e il 30 aprile 2020.

Europa Creativa. Contributo fondo perduto fino al 80% a sostegno di singoli progetti di produzione audiovisiva.

Europa Creativa. Contributo fondo perduto fino al 80% a sostegno di singoli progetti di produzione audiovisiva.

Beneficiari: Tale sostegno finanziario è rivolto a società di produzione audiovisiva indipendenti legalmente costituite da almeno 12 mesi (alla data di presentazione della candidatura) e stabilite in uno dei seguenti Paesi ammissibili al Sottoprogramma MEDIA. Scadenza: Per la prima scadenza le domande di sostegno devono essere presentate entro il 18 dicembre 2018. Per la seconda scadenza le domande di sostegno devono essere presentate entro il 24 aprile 2019.